The Tomorrow Children: dinosauri, torrette difensive e grattacieli di plastica nel nuovo trailer dell'E3 2015

La bizzarra avventura sandbox di Q-Games sarà disponibile su PS4 nel corso del prossimo autunno

Volati a Los Angeles per presenziare all'E3 2015, gli sviluppatori giapponesi di Q-Games ci offrono degli importanti aggiornamenti sul progetto di The Tomorrow Children attraverso una serie di immagini e di scene di gioco che accompagnano l'annuncio della fine ormai imminente dei lavori su questo bizzarro adventure a mondo aperto e la sua conseguente disponibilità nel corso del prossimo autunno in esclusiva su PlayStation 4.

Il ricco materiale multimediale confezionato dai Q-Games ci permette di ammirare gli evidenti passi in avanti compiuti dal team nipponico rispetto alla build provata negli scorsi mesi dai partecipanti all'ultima fase di beta testing a porte chiuse: dalla presenza di nuovi hub che consentiranno agli utenti di commerciare in oggetti e risorse alla possibilità di erigere grattacieli e strutture difensive servendoci dell'editor, il progetto sembra procedere a passo spedito verso la prossima beta che, una volta conclusa, sancirà l'agognato raggiungimento della versione finale.

A chi si fosse perso i nostri precedenti articoli al riguardo, ricordiamo brevemente che The Tomorrow Children ci offre la rappresentazione artistica di un mondo post-apocalittico immerso in un grande vuoto bianco (il Void) prodotto dai sogni infranti di una futura civiltà umana disgregatasi dopo aver dato vita a nuovi elementi che, a loro volta, hanno generato gli Izverg, dei mostri giganteschi capaci di inghiottire la materia e trasformarla in una sorta di "poltiglia cosmica" altamente radioattiva.

Impersonando dei buffi cloni immuni al miasma del Void, la nostra missione sarà quella di ricostruire la civiltà (qui rappresentata da un'iconografia finto-comunista) reperendo materiali e risorse dal corpo iridescente degli Izverg abbattuti utilizzato le torrette difensive costruite negli avamposti o lanciandoci contro di loro assieme ad altri giocatori in rete. Speriamo quindi di ritornare al più presto ad occuparci di questo atipico adventure dalla forte impronta sandbox e vi lasciamo alle ultime immagini e scene di gameplay in salsa losangelina di The Tomorrow Children.

  • shares
  • Mail