Spyro: Reignited Trilogy slitta a novembre - il nuovo video mostra Hurricos

Lo sviluppo di Spyro: Reignited Trilogy richiederà più tempo del previsto, come confermano quest'oggi gli studios di Toys for Bob fissando per il 13 novembre di quest'anno la nuova data di uscita dell'attesa collezione con i remake della leggendaria trilogia di Spyro: The Dragon data alle stampe da Activision sulla prima console PlayStation tra il 1998 e il 2000.

Originariamente previsto al lancio su PS4 e Xbox One per metà settembre, il nuovo progetto di Toys for Bob sfrutterà questo tempo supplementare per crescere ulteriormente con ambientazioni ancora più curate, animazioni più fluide e nemici dall'intelligenza artificiale più raffinata. Il team californiano prova comunque a indorare la pillola dell'annuncio del posticipo della Reignited Trilogy di Spyro confezionando un nuovo video di gioco ambientato nel regno di Hurricos, una delle ambientazioni più originali di Spyro 2: Ripto's Rage!

Lo slittamento di due mesi della data di uscita del remake della trilogia di Spyro trova piena giustificazione nel fatto che i Toys for Bob, non potendo attingere al codice dei tre videogiochi originari, ne hanno dovuto ricreare da zero tutti gli elementi grafici e artistici operando un faticoso lavoro di "retroingegneria videoludica" basato solo ed esclusivamente sull'esperienza diretta, impiegando centinaia di ore a giocare i tre titoli su una gloriosa PSX per memorizzare il layout dei livelli, le meccaniche di gameplay, la posizione dei nemici e la complessità dei minigiochi.

Nell'attesa che si faccia il 13 novembre per poter riabbracciare su PlayStation 4 e Xbox One il nostro draghetto preferito nel colorato universo di Spyro: Reignited Trilogy, quindi, proviamo a consolarci con l'ultimo video di gioco ambientato nel reame di Hurricos.

via | Activision, blog ufficiale

  • shares
  • Mail