Microsoft mostra la tecnologia IllumiRoom


Ricorderete tempo addietro un'immagine "rubata" a Microsoft che mostrava un'ipotetica tecnologia Kinect estesa alle pareti della stanza, per ricreare un ambiente di gioco a 360 gradi. Bene, quell'idea è ora realtà. Un piccolo team della casa di Redmond (solo quattro elementi) ha infatti presentato al CES un prototipo che usa la tecnologia IllumiRoom: tale "magia" è possibile accoppiando al Kinect un videoproiettore, che si occupa di trasmettere nella stanza immagini ed effetti che sembrano ampliare l'area di gioco al di fuori del solito tv.

Spiegano gli sviluppatori:

Il nostro sistema utilizza l'aspetto e la geometria della stanza (catturato da Kinect) per adattare le immagini proiettate in tempo reale senza la necessità di pre-processo personalizzato per la grafica

Altri dettagli dopo la pausa.

Il video pare essere assolutamente genuino poichè mostra realmente le capacità del sistema senza nessun intervento di post-produzione. Certo dopo i video di Project Natal, che promettevano ben altro rispetto a quello che Kinect ha mantenuto, tale precisazione è decisamente gradita. Se questa tecnologia dovesse essere inclusa nella prossima Xbox sicuramente sarebbe irrinunciabile: vedere le scie degli spari, il fuoco, e l'estensione di area di gioco nella propria stanza sembra realmente interessante.

Ovviamente non sono tutte rose e fiori, infatti per funzionare bene il sistema ha bisogno di particolari requisiti: tv appesa alla parete, distanza di gioco precisa, ambiente scarsamente illuminato e piuttosto ampio. Pensate però: vagare per le gelide lande di Skyrim con quell'effetto nevicata dentro al salotto... ne varrebbe la pena, vero?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: