SimCity e il problema del traffico: Labrande annuncia miglioramenti sul path-finding

SimCityLe polemiche per i DRM always-on sono ancora accese, ma ora che l'allarme server è rientrato gli sviluppatori dietro SimCity possono dedicarsi alla normale amministrazione di un debutto su larga scala. Tra questi c'è il problema del traffico, una piaga che a quanto pare ha una sua versione equivalente anche nelle metropoli simulate nel gioco di Maxis.

E il traffico è proprio l'argomento chiave dell'ultimo blog post di Stone Librande, capo designer di SimCity, che parla della necessità di aggiornare il sistema di path-finding (letteralmente "ricerca di percorsi") usato dagli Agenti, e cioè Sims o veicoli. Continua dopo la pausa.

Il sistema attuale non è particolarmente adattabile e per Labrande è la causa delle congestioni "illogiche" che mettono in ginocchio la viabilità delle città. I programmatori sono già al lavoro su un aggiornamento che introdurrà una sorta di sistema di valutazione per ogni strada, che renderà la zone più trafficate meno "attraenti" per i Sims. Un po' come noi evitiamo la tangenziale all'ora di chiusura degli uffici.

L'aggiornamento sul path-finding renderà più fluidi anche altri aspetti della simulazione del motore GlassBox, come una migliore gestione dei mezzi di soccorso e del trasporto pubblico. Labrande parla inoltre di un buone notizie: le funzioni "non essenziali" disabilitate duranta il caos sui server stanno per essere reintrodotte gradualmente. I Regional Achievements stanno ricomparendo su alcuni server mentre la Leaderboard è confinata al Test server.

Non abbiamo ancora nessuna indicazione su una data d'arrivo per la prima patch, ma alcune delle funzioni sono già in fase di test nelle build interne.

Via | CVG | Simcity.com

  • shares
  • Mail